domenica, 23 settembre '18.
Accesso n° 3315368


Calcolo IUC

logo: Pagamenti servizi scolastici


Uffici Comunali

Sportello Unico Attività Produttive

Biblioteca Comunale

In Evidenza


Eventi Settembre 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
         
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
<< Mese Prec


Archivio


Galleria Fotografica

Tutte le immagini presenti nell'archivio fotografico del Comune di Castelvetro



Albo Pretorio




Web Site a cura di
Edita S.p.A.



Comunicato del 27/8/2018


CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA

Dal 30 agosto 2018 la carta d'identità è emessa con le modalità indicate dalla Circolare Ministeriale n. 10/2016, solo in formato elettronico CIE.


Dal 30 agosto 2018 la carta d'identità è emessa con le modalità indicate dalla Circolare Ministeriale n. 10/2016, solo in formato elettronico CIE.

CHI HA LA CARTA D'IDENTITA' IN SCADENZA AVRA' LA PRECEDENZA PER GLI APPUNTAMENTI

COME RICHIEDERLA
Occorre fissare un appuntamento telefonando allo 0523/257670-71, attivo da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.
La carta d'identità non si potrà richiedere se non è stato preso appuntamento.
Si potrà prendere appuntamento per i giorni di:
lunedì alle ore 14:30, alle ore 14:50, alle ore 15:10
mercoledì e giovedì alle 08:30 e alle 08:45
sabato alle ore 08:00 e alle ore 08:15.

Dopo aver fissato l'appuntamento occorre recarsi presso l'ufficio anagrafe al piano terra del Comune con:
• 1 foto formato apposito per CIE
• la carta d'identità scaduta (o la fotocopia della denuncia di smarrimento/furto e un altro documento es. patente o passaporto). In alcuni casi può essere richiesta la presenza di due testimoni.
Se la richiesta è fatta per un minorenne:
• deve essere presente il minore e almeno un genitore,
• occorre consegnare l'apposito modulo che va preventivamente richiesto ai numeri sopra indicati o scaricato dal sito del Comune oppure ritirato presso l'ufficio in orario di apertura al pubblico firmato dal genitore non presente e corredato della fotocopia del documento d'identità

COSTO
€ 22,20 da pagare all'atto della richiesta.

TEMPI
La consegna del documento non è immediata: la CIE è consegnata entro circa 6 giorni lavorativi dalla data di emissione.
Il cittadino può scegliere di ricevere la carta all'indirizzo di residenza, ad altro indirizzo, delegando altra persona al ritiro, oppure recarsi allo sportello per il ritiro.
Se il cittadino ha richiesto la consegna presso la sua abitazione o luogo di lavoro e non era presente per ritirare il documento, viene lasciato nella cassetta delle lettere l'avviso di giacenza.
Sulla ricevuta consegnata al cittadino al termine della procedura di inserimento dei dati è presente il numero di raccomandata al fine di visualizzare sul sito di Poste Italiane (www.poste.it) il tracciato di destinazione della CIE.

SCADENZA
La carta d'identità dura dieci anni e scade nel giorno del compleanno (per i minori fino a 3 anni dura 3 anni; da 3 a 17 anni dura 5 anni).
E' possibile rifare il documento nei 6 mesi precedenti la scadenza.
La variazione di residenza non è un motivo per rifare il documento.

DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI
All'atto della emissione della carta di identità è possibile esprimere la propria volontà riguardo alla donazione di organi e tessuti (approfondimenti a fondo pagina).

CASI PARTICOLARI
La nuova CIE si fa anche per persone allettate o impossibilitate a recarsi in ufficio.
Il documento cartaceo (per il quale occorrono 2 foto) viene fatto solo per:
- casi di particolare urgenza documentata
- cittadini iscritti all'AIRE (non occorre l'appuntamento e devono presentare il passaporto).
- cittadini che chiedono l'emissione della carta d'identità con nulla osta del comune di residenza

NORMATIVA:
R.D. n. 773 del 18.6.1931 Approvazione del TULPS
R. D. n. 635 del 06.05.1940 Approvazione del Reg. per l'esecuzione del T.U. 19.6.31, n. 773 delle Leggi di P.S.
D.P.R. n. 1656 del 30.12.1965 Norme sulla circolazione e soggiorno dei cittadini degli Stati membri della CEE·
D.P.R. n. 649 del 6.8.1974 Disciplina dell'uso della carta d'identità e degli altri documenti equipollenti al passaporto ai fini dell'espatrio·
D.P.R. n. 445 del 28.12.2000 T.U. delle disposizioni legislative e regolamenti in materia di documentazione amministrativa
D.L. n. 112 del 25.06.2008 Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione Tributaria.
Circolare Ministeriale n. 10/2016.
Circolare Ministeriale n. 8 /2017

UNA SCELTA IN COMUNE: DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI
In occasione dell'emissione della carta d'identità elettronica si può richiedere all'Ufficiale d'anagrafe di poter esprimere la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti.
La decisione verrà trasmessa in tempo reale al Sistema Informativo Trapianti, la banca dati del Ministero della Salute che raccoglie tutte le dichiarazioni rese dai cittadini maggiorenni.

ALTRE MODALITA' DI ESPRESSIONE DELLA VOLONTA'
• Rivolgersi alla propria Ausl di competenza
• Firmare l'atto olografo dell'AIDO. La dichiarazione confluirà immediatamente nella banca dati del Sistema Informativo Trapianti.
• Compilare e firmare il tesserino blu consegnato dal Ministero della Salute nel 2000 oppure le tessere distribuite dalle Associazioni di settore. In questo caso occorre portarle sempre con sé.
• Scrivere la propria dichiarazione su un foglio libero completo dei propri dati anagrafici e firmato. Anche in questo caso occorre tenere la copia nel portafoglio.
E' sempre possibile cambiare idea in merito alla donazione rivolgendosi all'Ausl, farà fede l'ultima dichiarazione rilasciata. Per questo motivo, anche se siete già donatori, al momento dell'emissione della carta d'identità ribadite il vostro sì.



27/08/2018 - A cura del Comune